Categorie
 

 

Come calcolare la resistenza ideale per accendere un led in dettaglio


Ti potrebbe anche interessare:


 

Dopo che abbiamo imparato a calcolare la resistenza per abbassare la tensione da inviare alla lampadina ( vedi la pagina ), adesso proveremo a calcolare la resistenza da mettere in serie ad un led.

Prenderemo in esame un led classico ad alta luminosità, led vendutissimo un pò dappertutto online.
Questo led in genere presenta queste caratteristiche:


Tensione di funzionamento:
• da 3,2 volt a 3,4 volt

Corrente assorbita
• da 25mA a 35mA

 

Proviamo adesso a calcolare la resistenza per farlo funzionare a 12 volt e con i valori minimi (3,2 volt e 25 mA) per farlo lavorare nelle condizioni quanto più ottimali possibili.

Volt da ridurre: 12 - 3,2 = 8,8 volt
Resistenza: 8,8 / 0,025 = 352 ohm

Watt che dovrà dissipare la resistenza: 8,8 x 0,025 = 0,22 W

 

 

A questo punto ci sarà da considerare che le resistenze standard non abbracciano tutti i valori, ma seguono generalmente questo schema:
10, 12, 15, 18, 22, 27, 33, 39, 47, 56, 68, 82, 91 con tutti i loro multipli e sottomultipli (es.: 1-1,2-1,5 ecc.)
Quindi converrà utilizzare il valore di 390 ohm (ancor meglio 470 se si vuole allungare la vita al led).

Anche per quanto riguarda i watt che la resistenza può dissipare ci sono dei valori standard (0,25-0,5-1-2 ecc.) quindi si consiglia di utilizzare un valore che sia circa il doppio di quello risultante dalla formula, quindi impiegheremo una resistenza da 0,5 watt. Perchè impiegare un valore doppio? Abbiamo visto dai nostri calcoli che la resistenza dissiperebbe 0,22 watt, impiegandone una da 0,25 watt correremmo il rischio di vederla andare in fumo dato che lavorerebbe davvero ai limiti.

Conclusioni
Abbiamo quindi visto come calcolare una resistenza per il nostro led, sarà facilissimo usare le stesse formule per qualsiasi altro tipo di led o tensione in ingresso diversa dai 12 volt.




Spero di essere stato d'aiuto a chi sconosce totalmente la Legge di Ohm.
Un abbraccio.
Il vostro Professor Dimmelo

 

calcolo-online-resistenza-caduta-tensione

Come calcolare una resistenza per abbassare una tensione - parte 1

Calcolo automatico online resistenza e wattaggio

​​
Fatti e personaggi descritti nel sito sono immaginari. Ogni riferimento a fatti o persone reali è puramente casuale.
Molti degli esperimenti o delle idee esposte nella sezione Elettronica/Elettrotecnica fanno uso di corrente elettrica o di materiali pericolosi. Pertanto dovranno essere effettuati esclusivamente da persone maggiorenni ed esperte. Per qualsiasi dubbio consultare o delegare personale esperto e qualificato. L'autore declina qualsiasi responsabilità per danni a persone o cose e per non aver letto queste avvertenze.
Il materiale pubblicato e/o riprodotto (tra cui in via esemplificativa ma non esaustiva: informazioni, loghi, elementi grafici, suoni, immagini, marchi etc., per brevità le “Informazioni”) è di esclusiva proprietà (o concesso da terzi in uso) dell'autore. I contenuti del Sito sono disponibili ai visitatori per un uso esclusivamente personale e non per qualsiasi altro fine.
L'autore tutela attivamente i propri diritti di proprietà intellettuale. I contenuti pubblicati (testi, disegni, fotografie, ecc.) sono protetti dalla vigente normativa recante disposizioni sul diritto d’autore e sui diritti di proprietà intellettuale. La riproduzione anche parziale delle Informazioni è consentita esclusivamente dietro preventiva autorizzazione scritta da parte dell'autore. E' pertanto vietato modificare, copiare, riprodurre, distribuire, trasmettere o diffondere il contenuto di questa sezione senza aver preventivamente ottenuto un espresso consenso in forma scritta da parte dell'autore.
Tutte le fotografie pubblicate su questo sito sono opera dell'autore, pertanto esse sono protette dalla vigente normativa recante disposizioni sul diritto d’autore e sui diritti di proprietà intellettuale. Di conseguenza è tassativamente vietata qualsiasi forma di utilizzo delle stesse.