Categorie

Cartellino segnaprezzi a segmenti fai da te per la vetrina

​​

 

Vi è mai capitato di scorgere nella vetrina di qualche negozio dei cartellini prezzo simili a questo?

I loro numeri, come per i display elettronici a segmenti, sono predisposti a rappresentare, previa cancellazione di alcuni segmenti, tutte le cifre da 0 a 9.

 

Questo fu quanto ci disse il nostro caro Professor Dimmelo il giorno in cui lo trovammo a scarabocchiare su di un cartoncino con un pennarello nero e, increduli, gli chiedemmo cosa stesse combinando.

E aggiunse:
"L'altro giorno ero andato a trovare Gianfiorenzo, quel caro e simpatico ragazzo che voi tutti conoscete.
Sapete anche che ha tirato su un negozietto di oggettistica con non pochi sacrifici.
Lo vidi al computer mentre stampava decine e decine di prezzi che poi con tanta pazienza, armato di forbici, ritagliava.
Gli chiesi, dato che la merce che vende è in continua evoluzione, se ogni volta che metteva o cambiava un articolo in vetrina doveva
fare quel lavoraccio.

Gianfiorenzo, scrollando le spalle, mi rispose che non conosceva altri sistemi altrettanto economici.

Aveva visto che i commercianti con più possibilità di lui adottavano sistemi con numeri a cubetti, a incastro, a composizione, addirittura qualcuno si faceva incidere perfino i prezzi da un orafo!
Ma lui non aveva questa possibilità e l'unico sistema era quello di sedersi al pc e di volta in volta comporre il cartellino, sempre mille volte più presentabile di un cartellino scritto interamente a penna.
Quando tornai nel mio laboratorio cominciai a pensare seriamente a come risolvere il problema di Gianfiorenzo.

 

 

Ricordai di aver visto una volta in una vetrina dei cartellini prezzo simili ai display... e per un amante dell'elettronica come me (quanti display a segmenti ho maneggiato nella mia vita!) mi convinsi che quella era l'unica strada da percorrere.
Quindi, aperto il mio amato Paint Shop, ho disegnato il tutto.

 

Alla fine gli ho preparato due files:
La stampante laser wireless più piccola ed economica in commercio
 
  • il primo rappresenta solo il display, quindi sarà sufficiente incollare l'immagine in un foglio word o excel per comporre il proprio cartellino, magari aggiungendo il logo del proprio negozio

 

  • il secondo, nel caso Gianfiorenzo non avesse voglia alcuna di editare, rappresenta un cartellino completo con tanto di righe per scrivere la descrizione a mano e con lo spazio sotto da ripiegare per formarne la base.

 

Naturalmente le immagini dovranno essere ridimensionate secondo le necessità"


Anche questa volta il caro Professor Dimmelo ci lasciò a bocca aperta!
Quanta praticità si nascondeva dietro una così apparentemente banale idea!

Inutile aggiungere che abbiamo "costretto" il nostro a rendere disponibili le immagini ai visitatori del nostro sito, che potranno scaricarle in un unico zip.

 

Scarica il file

Scopri altri contenuti del sito