Categorie


   

Costo della vita in Portogallo


 

 

Vedi anche:
Foto delle maggiori località del Portogallo



Quanto costa la vita in Portogallo? Ed in particolare nella regione Algarve?
Prima o poi questa è una domanda che si porranno quelli che intendono trasferirsi in questo splendido paese, pensionati, piccoli imprenditori, nomadi digitali.
I pensionati certamente incentivati dal fatto che in Portogallo godrebbero della loro pensione lorda in quanto detassata, gli altri dal fatto che il Portogallo incoraggia le nuove attività offendo forti sconti fiscali e tasse di molto inferiori all'Italia.
Ma anche chi ha in programma una vacanza in Portogallo vorebbe poter conoscere quale sia effettivamente il costo della vita nella bella penisola lusitana.

Sì, ma alla fine la domanda è sempre quella: "Ma qual è il costo della vita in Portogallo"?
Questa pagina cercherà di essere quanto più esaustiva possibile rispondendo alla domanda per categorie (mangiare, bere, auto, trasporti, divertimenti, ecc.)
Da premettere che i prezzi sono aggiornati a novembre 2018 e che la maggior parte dei prezzi indicati sono riferiti alla regione dell'Algarve, la regione turistica portoghese per eccellenza e che come tale punta a fare lievitare leggermente i costi. Costi che comunque potremo trovare anche sensibilmente più ridotti man mano che ci si addentra nell'entroterra, quindi lontano dalle zone costiere, o comunque qualora ci si indirizzasse verso zone meno turistiche.
La maggior parte dei prezzi dei prodotti alimentari sono stati rilevati presso la catena di supermercati Continente, una delle più grandi catene portoghesi con più di 250 punti vendita tra supermercati ed ipermercati (numero in costante espansione), e presso la catena Pingo Doce.
I prezzi possono variare in basso, e di molto, secondo i periodi promozionali (specialmente sulla carne, pollo, maiale, tacchino, e sul vino) che sono molto frequenti ed abbracciano generalmente centinaia e centinaia di prodotti diversi.

 

Prezzi al supermercato in Portogallo

Pane - Il pane casereccio cotto nel forno a legna (pão caseiro) da 1,5 a 2 euro /kg. Il pane speciale (con sementi, pane di carrube, ecc.) costa generalmente il doppio e qualche volta anche il triplo
Latte - Latte parzialmente scremato (Mimosa, uno dei marchi portoghesi più famosi) da 55 a 70 centesimi al litro
Pasta - Nonostante i portoghesi non siano dei grandi consumatori di pasta (massa), qui la pasta non manca in nessun supermercato. Naturalmente si trova anche pasta italiana (a prezzi da importazione) ma la pasta locale, in particolare la Milaneza, è davvero di grano duro, tiene perfettamente la cottura ed è sicuramente al di sopra di tantissimi marchi italiani super pubblicizzati. Prezzo circa 1,50 euro /kg
Riso - Il riso merita un discorso a parte. I portoghesi sono grandissimi consumatori di riso, che praticamente accompagna quasi tutti i piatti, ed il riso più consumato è di chicco fino e lungo (agulha, che assomiglia al Basmati). Il prezzo varia da 50 centesimi al kg fino a 1,5 euro per le qualità più prestigiose. Per i risotti la qualità è il carolino, prezzo simile all'agulha. Invece per le insalate di riso (il famoso riso che non scuoce) il tipo è il vaporizado con costi simili ai precedenti
Uova - Prezzo medio tra 1,5 e 2 euro la dozzina


 


Carne - Il pollo costa da 1,5 a 3 euro al chilogrammo, i petti di pollo 5 euro /kg, le costate di vitello a circa 7/8 euro /kg, la carne di maiale da 2 a 4 euro /kg
Pesce - Il discorso sul pesce è molto più complesso, sono tanti i fattori che ne influenzano il prezzo: in primo luogo la località (se molto turistica come Quarteira o Vilamoura, ad esempio, i prezzi sono più alti), segue poi il periodo (paradossalmente in estate i prezzi aumentano), comunque i pesci più consumati dai portoghesi sono giustamente quelli azzurri e caratterizzati dai sapori più intensi, il carapau (sugarello) si trova in media da 2 a 5 euro /kg, la sardina (pezzatura grande) a 10 euro, la cavala (sgombro dell'Atlantico) a prezzi simili al carapau. La spigola pescata (robalo) da 10 a 15 euro così come l'orata (dourada), il polipo fresco da 10 a 15 euro.
Vini - I vini portoghesi sono generalmente più forti dei nostri vini, mediamente 13,5-14 gradi per i rossi e 12,5-13,5 per i bianchi. La varietà dei vini portoghesi è amplissima ed i prezzi sono abbordabilissimi nonostante l'alta qualità. Riguardo la qualità, a titolo di esempio, basta comprare un'economica bottiglia da 2-3 euro per assaporare un vino che da noi costerebbe almeno 3/5 volte tanto. I vini più blasonati (specie quelli della regione dell'Alentejo) possono partire da circa 10 euro ma è frequente il caso che si possono trovare spesso in offerta nei supermercati con sconti del 50 e addirittura del 70%.
Per chi consuma molto vino ci sono le soluzioni dei dispencer da 3 e 5 litri di ottimo vino (parliamo di vino mediamente sui 13,5-14 gradi e con caratteristiche simili se non superiori a tanti nostri vini molto più costosi) il cui prezzo medio è di 5/8 euro per un contenitore da 5 litri.
I famosi vini rosé frizzanti, molto gentili e gradevoli al palato, Mateus e Lancers, costano da 2,70 a 3,50 euro la bottiglia.
Un discorso a parte per il vino verde (vinho verde), che contrariamente al suo nome si riferisce a vino bianco, rosé o rosso (ma generalmente è bianco). Vino verde per i portoghesi è sinonimo di vino giovane, ovvero vino che fermenta in bottiglia e difatti va consumato entro breve tempo, generalmente un anno dall'imbottigliamento. E' caratterizzato da una bassa gradazione alcoolica (massimo 12 gradi) e da una leggera e piacevole natura frizzante. Uno dei più conosciuti tra il vino verde è il Casal Garcia (prezzo circa 3 euro).
Da menzionare il vino moscatel, il più famoso dei quali è il Moscatel de Setúbal (dall'omonima penisola a sud di Lisbona), un prestigioso vino aromatico prodotto da uve moscato. Gradazione da 16 a 19 gradi, prezzi molto variabili da 5 euro in su, secondo la qualità e l'invecchiamento.
Olio - Il Portogallo è ricco di uliveti, specie nelle regioni centrali e nel sud (Algarve). Normalmente l'olio viene venduto in bottiglie da 75 cl ed il prezzo medio per una bottiglia di extravergine di elevata qualità è 5/7 euro. Comunque in vari paesini dell'entroterra (specialmente al sud nella provincia di Loulé) è possibile acquistare eccellente olio di oliva direttamente presso i frantoi.
Frutta - La frutta portoghese è di qualità altissima ed offre un ricco assortimento: banane (prezzo medio 0,8/1,1 euro), arance (1 euro), mele (da 1,5 a 3 euro), anguria e meloni di tante varietà (da 0,5 a 1 euro), ananas giganteschi (1 euro /kg), mango (2/3 euro), avocado (2/4 euro), pesche (1/3 euro). Come vedete prezzi variabilissimi secondo stagione e varietà.
Verdura - I portoghesi sono grandi consumatori di patate, difatti le patate ed il riso prendono il posto del pane in genere durante il pranzo. Patate normali (circa 0,6/0,8 euro), patate rosse (0,6/1 euro), patata dolce (1/2 euro).
In genere i pomodori hanno ancora il gusto del pomodoro e costano mediamente da 1 a 1,5 euro /kg, mentre si trova una qualità di pomodori giganteschi (a volte un pomodoro può superare il chilogrammo) dal sapore incredibile (da 2 a 4 euro /kg).
Carote da 0,3 a 0,7 /kg, broccoli 1,5/2 euro, cetrioli da 0,7 a 1,3 euro, peperoni con prezzi molto variabili, da 1,5 a 3,5 euro (generalmente quelli verdi costano molto meno), lattuga iceberg 1 euro.

 


Prezzo benzina e gasolio in Portogallo

Le principali pompe portoghesi (Galp e BP) ad ottobre 2018 vendono il gasolio a 1,45 (Galp) e 1,49 (BP), la benzina a 1,63 (Galp) e 1,67 (BP).
Questi sono i prezzi rilevati in Algarve, quindi in una regione ad altissima densità turistica, man mano che ci spostiamo nell'entroterra o che ci avviciniamo alla Spagna i prezzi diminuiscono.
Ci sono tante altre compagnie a prezzi sensibilmente più bassi, una di questa è la Cepsa.
Da considerare che in genere le grosse compagnie sono convenzionate con i grandi centri commerciali. Un esempio ne è la convenzione tra la catena Continente e la Galp che a fronte di una spesa al supermercato di soli 30 euro offre uno sconto di 10 centesimi /litro (in alcuni periodi dell'anno arriva a 12 e perfino a 14 centesimi).

 

Prezzo della benzina in Portogallo a dicembre 2018
Prezzo della benzina in Portogallo (Algarve) a dicembre 2018


Aggiormanto prezzi benzina in Portogallo al 10 dicembre 2018 (rifornimento BP, uno dei più cari):
gasolio: 1,409 euro al litro, benzina: 1,519 euro al litro

 

Prezzo delle sigarette in Portogallo

Il prezzo delle sigarette in Portogallo è di poco inferiore che in Italia.
Il prezzo delle Marlboro rosse e Marlboro Oro (qui Gold) è di 5 euro per entrambi, le lunghe euro 5,20.
Rothmans 4,30 euro, Chesterfield 4,50 euro, Winston 4,20 euro, LM 4,50 euro

 

Prezzi assicurazione auto e tasse automobilistiche in Portogallo

Assicurazione - Macchina di media cilindrata, assicurazione RC compresa assistenza: costo circa 200 euro l'anno
Revisione - Costo 31 euro


 

 


​Spese luce, acqua, canone TV e raccolta rifiuti in Portogallo

In Portogallo le bollette di acqua ed elettricità vengono emesse mensilmente.
I prezzi indicati si riferiscono ad una famiglia di due persone.
Luce - La bolletta è già comprensiva del canone TV. La spesa media mensile (con fornelli, forno e scaldacqua elettrici) varia da 35 a 50 euro mensili
Acqua e spazzatura - Comprende acqua, sanamento e raccolta rifiuti. La spesa mensile media varia da 12 a 18 euro. Da sottolineare come il governo Portoghese intelligentemente calcoli le spese dei rifiuti (la costosissima Tari italiana) in base al consumo di acqua di una famiglia e non a cubature e superfici degli immobili, numero dei componenti il nucleo familiare ed altro. Da aggiungere che la raccolta dei rifiuti è efficientissima con particolare riguardo alla differenziata, tra l'altro non esiste località portoghese più che attrezzata per la raccolta differenziata

 

Prezzi al bar in Portogallo

I bar portoghesi sono molto simili ai nostri con la differenza che in tutti i bar fanno anche da cucinare a prezzi mediamente più bassi del ristorante.
Una doverosa supplica: evitate di dare la mancia o, se proprio non potete farne a meno, lasciate qualcosa come un 3% - massimo 5% del totale pagato. Perché?
Quasi nessun portoghese lascia la mancia al bar o al ristorante e quei pochi che lo fanno lasciano mance "umane", e non la lasciano perché siano tirchi, ma semplicemente per il fatto che sono convinti che chi ti serve un caffè viene pagato dal suo datore di lavoro proprio per questo, quindi perchè pagarlo ulteriormente? Il discorso delle mance al bar è un discorso prettamente italiano, dove non è raro trovare il ragazzo impiegato in un modesto bar ricevere uno stipendio bassissimo con la rassicurazione però che tanto quello stipendio lieviterà grazie alle mance dei clienti. Naturalmente si parla di piccole aziende dato che le grandi certamente offrono stipendi sindacali.
Ma intanto il discorso della mancia al bar è ormai diventato un'abitudine per i clienti. E purtroppo tra questi clienti ce n'è una specie particolare, quella che vuole apparire a tutti i costi, quelli che quando vanno all'estero si riconoscono subito perché si vestono di griffe dalla testa ai piedi e quando poi vanno in un bar lasciano mance da nababbi.
Ma lo sanno che così facendo non fanno altro che far lievitare inesorabilmente i prezzi? Perché? Facciamo un esempio: in Portogallo è facile prendere un caffè ed un cornetto per 1,50 euro, se poi ti viene il solito italiano che ti lascia 0,50 o addirittura 1 euro di mancia a fronte di una spesa di 1,50 euro fa intendere che è convinto di aver pagato troppo poco e che con quella mancia stia cercando in qualche modo di compensare. A quel punto il proprietario del bar cosa penserà di fare? Provate a rispondervi da soli.

Caffè - Il caffè portoghese è buono quanto il nostro, oltretutto i portoghesi sono grandi bevitori di caffè. Il prezzo medio è 0,60-0,70 euro ma in qualche posto si può trovare anche a 50 centesimi. Naturalmente se entrate in un bar esclusivo in una zona esclusiva, magari su una spiaggia frequentata da ricconi potreste pagarlo anche 1,50-2 euro
Cappuccino - 1,20-1,50 euro. I portoghesi non consumano in genere il cappuccino dato che lo considerano una tazza di schiuma e sotto pochissima roba, ma preferiscono il galão (pronuncia glàu con la g tronca) che non è altro un caffellatte (con molto caffè) servito in un grande bicchiere di vetro
Spremuta di arancia (sumo de laranja) - Questa è una nota dolente per l'Algarve perchè in una regione dove le arance abbondano e di conseguenza sono a buon mercato un succo d'arancia ve lo fanno pagare mediamente 2,5 euro per arrivare anche a 3 euro. Nel nord costa molto meno, circa la metà.

 

Prezzi al cinema e al teatro in Portogallo

Un biglietto al cinema per un film in prima visione costa 7 euro.
In una sala NOS (NOS è uno dei principali gestori telefonici portoghesi) un biglietto costa sempre 7 euro ma se sei abbonato ad un piano NOS, e quindi in possesso della relativa carta, puoi portare un'altra persona e paghi quindi 7 euro per due persone. Se invece sei solo paghi comunque 7 euro ma hai diritto alla consumazione, in genere un panino, patatine e bibita.
Le sale NOS sono sale all'avanguardia in tutti i sensi: proiezione laser e audio con tecnologia Dolby Atmos.
Va segnalato che in Portogallo, ad eccezione di quelli prodotti nel paese, generalmente i film sono tutti in lingua inglese con i sottotitoli in portoghese.

Un biglietto per il teatro costa in genere dai 10 ai 20 euro per commedie, concerti di musica classica e concerti jazz. Comunque in estate quasi tutti i comuni offrono tantissime rappresentazioni gratuite, prevalentemente concerti di Fado e concerti jazz. A titolo di esempio la città di Quarteira (Algarve) organizza ogni anno da giugno a settembre, quindi quattro mesi, concerti e commedie con cadenza quasi giornaliera.
 


Un negozio della catena CR7 di Cristiano Ronaldo a Vilamoura Marina (Algarve Portogallo)
Un negozio della catena CR7 di Cristiano Ronaldo a Vilamoura Marina (Algarve Portogallo)

 

 
Formule e calcolo online resistenze e condensatori in serie e in parallelo Come fare un cremoso gelato al cioccolato senza uova Primanota in nero da tenere nella chiavetta gratis Come costruie la migliore cuffia wireless per ascoltare la TV Esperimento di elettronica per bambini Un vero impianto audiofilo con Volumio, Raspberry e QAcoustics

 
Fatti e personaggi descritti nella sezione "L'allegro laboratorio del Professor Dimmelo" sono immaginari. Ogni riferimento a fatti o persone reali è puramente casuale.
 
Avvertenze
Molti degli esperimenti o delle idee esposte in questa sezione fanno uso di corrente elettrica o di materiali pericolosi. Pertanto dovranno essere effettuati esclusivamente da persone maggiorenni ed esperte. Per qualsiasi dubbio consultare o delegare personale esperto e qualificato. L'autore declina qualsiasi responsabilità per danni a persone o cose e per non aver letto queste avvertenze.
 
Termini e condizioni sull'utilizzo del sito www.comefareper.cloud
Il materiale pubblicato e/o riprodotto in questa sezione (tra cui in via esemplificativa ma non esaustiva: informazioni, loghi, elementi grafici, suoni, immagini, marchi etc., per brevità le “Informazioni”) è di esclusiva proprietà (o concesso da terzi in uso a) dell'autore. I contenuti del Sito sono disponibili ai visitatori per un uso esclusivamente personale e non per qualsiasi altro fine.
 
Diritti di proprietà intellettuale
L'autore tutela attivamente i propri diritti di proprietà intellettuale. I contenuti pubblicati in questa sezione (testi, disegni, fotografie, ecc.) sono protetti dalla vigente normativa recante disposizioni sul diritto d’autore e sui diritti di proprietà intellettuale. La riproduzione anche parziale delle Informazioni è consentita esclusivamente dietro preventiva autorizzazione scritta da parte dell'autore. E' pertanto vietato modificare, copiare, riprodurre, distribuire, trasmettere o diffondere il contenuto di questa sezione senza aver preventivamente ottenuto un espresso consenso in forma scritta da parte dell'autore.
L'autore non utilizza materiale coperto da altrui diritto d’autore senza indicarne chiaramente il titolare e/o la provenienza. La riproduzione di tale materiale, eventualmente contenuto in questa sezione, potrebbe essere limitata da parte dell’autore ed i visitatori potrebbero dover richiedere un preventivo consenso al titolare del diritto al fine di riprodurlo in altre pubblicazioni in formato cartaceo e/o elettronico.
 
Fotografie pubblicate
Tutte le fotografie pubblicate su questo sito sono opera dell'autore, pertanto esse sono protette dalla vigente normativa recante disposizioni sul diritto d’autore e sui diritti di proprietà intellettuale. Di conseguenza è tassativamente vietata qualsiasi forma di utilizzo delle stesse.